La creazione e lo sviluppo di un sito web dovrebbero nascere dall’esigenza di soddisfare aspetti differenti e complementari della comunicazione digitale. Esigenze estetiche, di navigabilità, tecniche e funzionali dovrebbero unirsi per dare forma allo spazio web ideale per ogni impresa.

In particolare, quali sono le tendenze irrinunciabili dello sviluppo siti web nel 2020? Quali elementi sono imprescindibili per le performance di un website?

 

Mobile First

La progettazione di un sito web dovrebbe avvenire prestando primariamente attenzione all’esperienza di navigazione dell’utente lato mobile. La tendenza, infatti, è sempre più quella di partire dalla progettazione su mobile per poi pensare alle risoluzioni più alte. Fin da subito si considerano gli elementi più importanti da mostrare sul sito, dal punto di vista grafico e contenutistico. Avere ben chiaro quali sono gli elementi primari e fondamentali permette di progettare i contenuti delle pagine lato mobile (con meno spazio a disposizione) avendo cura di non tralasciare i contenuti veramente importanti.

 

Velocità

Altro punto fondamentale è il tempo caricamento delle pagine. Google, infatti, tiene n considerazione la velocità del sito nell’algoritmo che determina i risultati di ricerca. La velocità di caricamento delle pagine è anche importante per l’esperienza di navigazione dell’utente. L’utilizzo di tecnologie avanzate che permettono di ottimizzare il peso delle pagine e velocizzare il caricamento dei contenuti rappresentano un aspetto sempre più imprescindibile nello sviluppo web. Nel 2020 sarà essenziale progettare siti che siano tecnicamente avanzati e in grado di caricarsi velocemente, soprattutto per il progressivo sviluppo della tecnologia a fibra ottica e della rete 5G mobile.

Contenuti di qualità

I contenuti che vanno a comporre il tuo sito web devono essere interessati per l’utente e ben realizzati: non solo quelli testuali, ma anche e soprattutto quelli multimediali.

Gli utenti navigano sui siti web alla ricerca di risposte ai propri bisogni: le informazioni che metti a loro disposizione devono avere un valore. Solo in questo modo, infatti, il tuo brand può accreditarsi agli occhi del pubblico di riferimento. Video, immagini, podcast: la comunicazione con i potenziali clienti passa sempre più attraverso un ampio numero di media.

Il motore di ricerca analizza con particolare attenzione argomenti trattati e struttura dei testi piuttosto che le singole parole chiave ai fini dell’indicizzazione dei contenuti.

 

Rich Snippet

Il 2020 potrebbe essere un anno cruciale e pieno di novità per la SEO. Per stare al passo con Google occorre prepararsi ai cambiamenti che il nuovo anno ci riserva in tema di traffico organico.

L’importante è offrire informazioni utili agli utenti, ancor prima che al motore di ricerca.

I rich snippet sono elementi che vanno ad arricchire i risultati del motore di ricerca con elementi aggiuntivi che verranno visualizzati dall’utente su Google: possono essere valutazioni/recensioni, prezzi, video e molto altro. Il loro utilizzo all’interno del tuo sito web può arricchire l’esperienza informativa dell’utente e migliorare il posizionamento SEO all’interno dei motori di ricerca.

 

Ricerche vocali

Milioni di persone fanno già uso degli assistenti vocali e, secondo le stime, l’impiego di questi device è destinato a crescere in maniera esponenziale nei prossimi anni: la tecnologia vocale sarà uno dei SEO trend più caldi del 2020.

La regola generale per avere successo nei posizionamenti nei motori di ricerca nei mesi a venire è molto semplice: evitare di cercare le tecniche giuste per avere successo. Ciò che conta davvero è che un sito web non dovrebbe mai essere ottimizzato per i motori di ricerca, ma per gli utenti. Questo approccio dovrebbe mettere ai ripari da improvvise evoluzioni dell’algoritmo di indicizzazione non prevedibili.

 

Comments are closed.