Brutte notizie per chi crede (ancora) che Bitcoin non sia una moneta.

Infatti il tribunale distrettuale di Suwon, in Corea del Sud per la prima volta in assoluto ha riconosciuto che Bitcoin ha un valore economico, tanto che i token possono essere confiscati.

La sentenza riguarda il caso Ahn, che è stato arrestato nel maggio del 2017 e condannato per aver gestito un sito pornografico illegale con circa 1,2 milioni di utenti. Ahn ha incassato 1,9 miliardi di won (circa 1,78 milioni di dollari), ed al momento dell’arresto è stato trovato in possesso di 216 BTC (valore attuale superiore ai 2 milioni di dollari) su un wallet online che riceveva pagamenti dal sito.

Nel settembre dello scorso anno il giudice non riconobbe a Bitcoin un valore economico, e stabilì quindi che non poteva essere confiscato, sostenendo che Bitcoin è “in forma di file elettronici senza entità fisiche, a differenza della cassa”. Tuttavia a Dicembre si è tenuto il processo di appello, e nella seconda udienza il giudice invece ha rilevato che “la legge contro gli occultamenti dei profitto della criminalità non limita il reddito criminale alle merci, ma anche al denaro, ai depositi, ai magazzino, e ad altri beni con valore economico”.

Bitcoin può essere trasformato in denaro attraverso un exchange. Può essere utilizzato come mezzo di pagamento verso i commercianti, quindi dovrebbe essere considerato come avente valore economico.

Il giudice successivamente ha stabilito che dei 216 BTC confiscati dal pubblico ministero 191 sono stati rintracciati nelle email di alcuni utenti del sito pornografico, in modo de poter essere “riconosciuti come proventi criminali del funzionamento del sito”.

Inoltre secondo un avvocato coinvolto nel processo:

Il riconoscimento delle monete virtuali come oggetto di confisca significa che saranno trasferiti alla tesoreria nazionale e aggiunti al bilancio nazionale.

Pertanto d’ora in poi in Corea del Sud i token BTC (ovvero bitcoin) saranno di fatto legalmente riconosciuti come qualcosa che dispone di un suo valore economico, tanto addirittura da poter essere conteggiati nel bilancio nazionale! #WOW

 

Fonte: news.bitcoin.com/south-korean-court-rules-bitcoin-has-economic-value

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

9 + twenty =